Cosa c’è sotto la punta dell’Iceberg

Molte persone vedono solo la punta di un iceberg, ma non la base.

Questa, in fondo, è anche la differenza tra Guardare e Vedere e ne parla parecchio Castaneda nel libro “Una realtà separata”.

Quando ho cominciato a capire che dietro ogni successo personale c’è una “montagna” di lavoro ben fatto e alcune cadute?

Sostanzialmente quando ho iniziato ad ottenere qualche piccolo successo personale.

Il successo è una cosa “personale”. Una vita di successo non è infatti, per forza di cose, il tappeto rosso e il festival di Cannes.

Per esempio, per quanto mi riguarda, il successo è, al momento, riuscire a vivere dignitosamente facendo quello che amo. Più avanti, si vedrà.

Perché ognuno ha la sua idea di successo.

Ma se c’è una cosa che ho capito è che dietro ogni successo c’è Costanza, lavoro, impegno, passione, fiducia. Tutte queste cose messe insieme richiedono una continuità nella presenza personale in quello che facciamo.

Ogni angolo della nostra vita va seguito e curato come se fosse una splendida serra piena di fiori rari. Ogni fiore richiede la nostra presenza nel tempo. La nostra cura. La nostra passione. A prescindere dai risultati nel breve periodo.

Ci sono fiori che sbocceranno subito, altri che richiederanno più costanza e più presenza, altri che moriranno nonostante i nostri sforzi. E bisognerà attendere un’altra stagione e un’altra fioritura.

Quello che dovete imparare a Vedere è che dietro ogni persona di successo c’è la pazienza e la costanza di coltivare Quotidianamente quello che ognuno di noi ama. Dalla famiglia, agli amici, al partner, alla casa, al lavoro, alle passioni. Se poi la vostra passione è anche il vostro lavoro, sapete meglio di altri di cosa parlo. Attraverso gli errori, quella persona ha imparato a scegliere. E non è sempre stato così facile, credetemi. Rinunciare è sempre un dilemma , a volte. A cosa rinuncio se voglio tutto? E se tutto, al momento, non si può? Si rinuncia. E viva Dio, c’è sempre qualcuno che vuole insegnarti a vivere e vede solo la Benedetta punta dell’Iceberg. Non avrebbe voglia, costui, di cacciare la testa sott’acqua e vedere lo studio e la disciplina che si celano dietro quel sorriso?

Se guardate e basta, penserete “A quello va sempre tutto bene. Non ha un solo problema nella sua vita”. Nutrirete un’insana invidia e non imparerete la lezione che c’è dietro quella persona. Se provate a vedere invece, saprete di dover essere in qualche modo grati, come lo sono stata io, a chi prima di me ha camminato per una strada di sane abitudini e ha permesso a me di aprire gli occhi.

I miei maestri mi hanno insegnato le cose che io provo a trasmettere, senza curarmi più che tutti applaudano o meno.

I miei maestri sono stati scrittori, filosofi, perfino Santi e spesso persone che ho incontrato lungo la mia strada. Li ho ascoltati e Visti attentamente. E ho deciso che ho una sola vita e me la vivo al 100% cercando di Vedere, oltre che di Guardare. Faccio di più, parlo di meno. Giudico me stessa (valutazioni che ci stanno sempre) e non gli altri. Cerco di essere costante, mai dispersiva.

Dietro ogni successo c’è una persona che ha lavorato molto e bene. A tutti i livelli.

Il più piccolo successo degli altri è sempre una pagina di uno splendido libro, da cui possiamo apprendere l’arte di essere felici.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...