Il maschilismo (per me) è una forma di invidia

 

Due settimane fa sono uscita con un amico per bere una birra. L’amico porta altri due amici che io non conosco. Nel contesto, io sono una donna single di 37 anni. Il mio amico convive. Un altro è fidanzatissimo. Il terzo è single.

Sorvolerò sul fatto che tutti e tre non sono nei miei interessi e nelle mie mire. Perchè anche se ho 37 anni e sono single, questi non sono pre-requisiti di una forma di ninfomania che si naturalizza con l’età. La mia vita sessuale va un po’ a singhiozzo , proprio perchè sono single, ma non sono “in cerca” di prede. Io, nella mia singletudine, non ci sto nè bene,nè male. Vivo la mia situazione come  qualcosa di nuovo. E la vivo serenamente. E sicuramente riesco ad affrontare la mia “assenza momentanea di relazione di coppia” tranquillamente.

Quando la serata finisce, mentre me ne vado penso di aver passato due ore carine. In fondo non ho tirato fuori un euro. In fondo mi sono fatta due risate. In fondo me ne torno a casa contenta.

Purtroppo l’amico (che è solo amico…continuo a sottolinearlo per chi avesse voglia di vedere una carrozza coi cavalli dove c’è una zucca e niente altro che una zucca) più tardi mi dice che mentre me ne vado, uno dei due lo guarda e afferma “dai…che stasera te la trombi”. Me lo dice con aria triste. Una confessione a posteriori che un po’ mi infastidisce.

Questa frase rieccheggia nella mia mente da giorni.

E no, non è perchè non mi sia mai successo di sentire una frase così. E’ proprio perchè…mi è successo troppo spesso .

Bene. Avete voluto la mia bicicletta (in testa?) . Alè…preparatevi al cazziatone del mese. Perchè su certe “i” bisogna mettere il puntino una volta per tutte.

Donna single non significa ninfomane. Non significa preda facile. Non significa sesso easy. ( e non significa nemmeno puttana). Se io esco con un amico non significa che io e l’amico facciamo sesso. Se una donna single parla di amicizia non si riferisce alla trombamicizia (scusate ma questo termine mi crea addirittura una dislessia nella scrittura. Credo lo abbia inventato Fabio Volo…o giù di li. E mi da l’idea di qualcosa di stupido, superato, retrò). Se una donna è single non significa che ha scelto di essere sola per poter volare di fiore in fiore. Forse, a dirla tutta, è single ma non è nemmeno sempre una sua scelta.

Ditemi cosa c’è di sexy in una donna che mangia arrosticini a una sagra….ditemelo.

Ah ok….forse l’arrosticino vi ricorda qualcosa di vagamente familiare? Beh…in caso…siete messi male.

Uomini…(non tutti,ma quelli che pensano che ogni culo sia un trofeo)…vi svelerò perchè IO sono single.

Perchè finchè passerete il tempo a contemplare e chiacchierare tra di voi  i culi delle donne che passano a una sagra mentre le vostre fidanzate sono a casa….io di voi…non ne voglio sapere.

Perchè finchè vedrete in una donna serenamente single, un pezzetto della vostra collezione o una donna ninfomane, io di voi non ne voglio sapere.

Perchè, finchè ci proverete velatamente con me, mentre la vostra fidanzata è al lavoro, avrete fatto un buco nell’acqua grande come casa vostra.

Sono arrivata a una conclusione temporanea. Il maschilismo è una forma di invidia.

Mentre mi raccontate le vostre terribili storie d’amore in cui l’amore se n’è andato anni fa, cari uomini, mi guardate come la commessa con le labbra rosse che può salvarvi da una vita “di stenti sentimentali” che avete SCELTO VOI. E io non posso e non voglio salvare nessuno. Nessuna donna, nemmeno la più crocerossina, vuole salvarvi, a dirla tutta.

Cosa invidiate a me e alle donne single della mia età? L’autonomia? L’indipendenza? La forza di stare da sola e scegliere? Scegliere se stare a casa e guardare il film “number 23” o uscire con il vostro gruppo di “culo-watching” (liberamente preso dal bird watching)?

A vent’anni ci sapevate fare di più. A vent’anni eravate delle perle. A vent’anni sapevate come si tratta una giovane donna. Ora…dopo anni di relazione con una donna probabilmente sbagliata per voi (e ve la siete scelta voi…eh?)…siete diventati come quei pancioni che bevono birra guardando le televendite di qualche attrezzo ginnico o di qualche frullatore alla Tv.

E guardare una bella donna che passeggia con le amiche è una cosa stupenda. Gli occhi sono fatti per guardare, ammirare. E la donna non può che esserne davvero lusingata (e lo stesso faccio io, se vedo un bell’uomo). Ma credo ci sia una bella differenza tra guardare, commentare elegantemente (“che bella donna”, “che meraviglioso decolletè” , “Che gambe”) e fare del cameratismo da “baccanale” di fronte a me (o a un’altra donna) ogni volta che vedete una donna che vi piace. Magari, al contrario, quando ne vedete una che per voi è bruttina, la offendete. (questa cosa, di fronte a un’altra donna , è la peggior doccia fredda che potete fare a voi stessi. Questa cosa non sarà mai perdonata…da una donna che ascolta).

Cosa pensate di ottenere in questo modo?

E se poi, quando me ne vado, vi scivola un “complimenti…molto bella…” io ne sono felice. Diversamente se vi scivola un “dai che te la trombi” perchè mi vedete come un tre quarti su un letto di lenzuola di raso nere…magari avete visto bene, magari su un letto di lenzuola di raso nere io ci sto anche bene. Ma non è il “vostro” film. Il vostro film è quello che vi proiettate ogni giorno sul grande schermo della vostra vita e mi sembra non sia proprio un tripudio di lenzuola di raso nere. Sembra più un revival del film “il macello” in versione hard.

Ecco perchè sono single, al momento.

Ecco perchè posso perfino permettermi di dire “no grazie”.

Ecco perchè ho una vita sessuale “a intermittenza” ma credetemi…dove “cado” ogni tanto…cado bene. E rispetto me stessa.

Se siete invidiosi , provate ad abbandonare la vostra infelice relazione e vivere un po’ di più con voi stessi e coi vostri istinti repressi. A quel punto, quando berrete una birra con me, comincerete a guardarmi forse con occhi diversi.

 

Questo post è dedicato a tutte le donne single e serenamente appagate che ho conosciuto in questi ultimi anni e che hanno dovuto interfacciarsi con questa realtà di collezionisti di “figurine”.

Buona domenica.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...